Aversa. Bonus Dog, l’emendamento presentato da Innocenti con l’aiuto del Nogra

image_pdfimage_print

Continua la partecipazione della società civile nell’ambito delle proposte all’amministrazione comunale di Aversa, presentato un nuovo emendamento dal Consigliere Comunale Dott. Giovanni Innocenti, dietro suggerimento del gruppo Guardie Rurali Ausiliari N.O.G.R.A.

L’ispettore capo Pasquale Carnevale dei N.O.G.R.A “abbiamo immaginato un bonus economico per chi adotti un cane che in questo momento è nel canile con costi a carico dell’ente, così facendo riusciremo a perseguire in maniera agevole tre importanti risultati, il primo quello che a noi è più a cuore ossia far sì che un cane venga adottato e quindi tirato fuori da quelle 4 mura, il secondo l’ente risparmierebbe circa 1.100 euro l’anno poiché un cane nel canile costa almeno 3 euro al giorno ed infine con il bonus incentiveremo e agevoleremo l’adozione da parte delle famiglie in modo da poter acquistare la cuccetta e quant’altro inizialmente si rende necessario per i nostri amici a 4 zampe senza gravare sul bilancio familiare”.

Il consigliere Innocenti dichiara “Quando ci siamo confrontati con gli amici del NOGRA unitamente al direttivo di Officina Civica su questa tematica ci siamo subito entusiasmati, è fondamentale a mio avviso favorire una democrazia partecipata, interloquire e far partecipare realmente, membri della società civile e associazionismo ad una fase topica come quella del bilancio Comunale, auspico da parte della maggioranza una apertura sui vari emendamenti proposti, immagino una politica moderna che sia dialettica, interlocutoria e costruttiva e non arroccata su vecchi schemi o retaggi del passato”.

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 25229 posts and counting.See all posts by admin