Napoli. Omicidio Vincenzo Ruggiero, arrestato il complice di Guarente

image_pdfimage_print
DE TURRIS FRANCESCO

Nell’arrbito dell’indagine riguardante l’omicidio di Vincenzo Ruggiero che ha già portato al fermo e alla successiva misura cautelare in carcere di Guarente Ciro, il Pubblico Ministero della Procura della Repubblica di Napoli Nord ha emesso un provvedimento di fermo nei confronti di un uomo di anni 51, DE TURRIS FRANCESCO, residente in Napoli – Ponticelli, per concorso nell’omicidio del Ruggiero, detenzione, porto e cessione abusiva di armi.

Il provvedimento, eseguito dai Carabinieri del Reparto Territoriale di Aversa (CE), scaturisce, in particolare, da rilevanti sviluppi dalle indagini che sono state condotte, senza interruzione, dopo il fermo del Guarente e dopo il ritrovamento del cadavere in Ponticelli.

In data odierna, il GIP presso il Tribunale di Napoli Nord ha emesso ordinanza di custodia cautelare nei confronti della persona in questione, il cui ruolo nella vicenda ha avuto elementi di riscontro a seguito dell’interrogatorio investigativo a cui il PM ha sottoposto il Guarente nella giornata di ieri.

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 28598 posts and counting.See all posts by admin

Lascia un commento