(VIDEO) Aversa. Benedetta colpisce ancora: si barrica in un panificio di via Corcioni

Dopo l’ennesimo grave fatto di cronaca che l’ha vista protagonista negli ultimi mesi, (quello in via Garibaldi e l’aggressione ad una commerciante, ndr) il sindaco De Cristofaro aveva disposto, dopo il nostro articolo appello, un provvedimento di TSO, trattamento sanitario obbligatorio di 7 giorni ma il problema è che Benedetta continua a seminare panico, con quella stampella soprannominata “maledetta”.

La donna è palesemente affetta da evidenti patologie mentali, con segni gravi di squilibrio e conseguenti atti violenti, in particolari volti a colpire e ferire donne e bambini, il tutto senza un motivo, questa volta ha colpito in diversi punti della città: dapprima in via Seggio e successivamente in via Corcioni dove si è barricata in un noto panificio. All’arrivo dei vigili urbani, avvertiti dal proprietario e dai passanti, la donna rifiutava di farsi soccorrere. Con difficoltà il personale medico 118 hanno trascinato Benedetta fino all’ambulanza.

image_print

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 21752 posts and counting.See all posts by admin