Usa. Trovato morto ‘omicida Facebook’: Steve Stephens s’è probabilmente suicidato

image_pdfimage_print

E’ stato trovato morto a Erie, in Pennsylvania, suicida, Steve Stephens, 37 anni, l’operatore di un centro per bambini disagiati ricercato da tre giorni perchè accusato di aver ucciso a caso nel giorno di Pasqua un pensionato a Cleveland, in Ohio, postando poi le immagini del delitto su Facebook (clicca qui – guarda il video).

Stephens era stato avvistato dalla polizia della Pennsylvania nella contea di Erie e, dopo una breve inseguimento, si e’ sparato uccidendosi. Lo rende noto su Twitter la stessa polizia.

(ANSA)

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 25242 posts and counting.See all posts by admin