Sequestrate aree con rifiuti speciali: anche fanghi industriali tra 13mila metri cubi scarti

Tre aree utilizzate per la gestione abusiva di rifiuti speciali sono state sequestrate dal Reparto Aeronavale della Guardia di Finanza di Napoli Sant’Antonio Abate (Napoli), dove sono state anche denunciate quattro persone per illeciti ambientali.

Le aree sono state individuate durante una ricognizione aerea effettuata da un velivolo anche grazie a dei rilievi aerofotografici. Complessivamente sono stati messi i sigilli a tredici mezzi e a circa 13.000 metri cubi di rifiuti speciali, provenienti dall’attività di costruzione e demolizione edile. Scoperta anche la presenza di fanghi industriali prodotti dalle aziende agro-alimentari specializzate nella lavorazione dei pomodori.

(ANSA)

image_print

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 21754 posts and counting.See all posts by admin