Sant’Antimo. Allenatore abusa di una minorenne, la Polisportiva tiene le distanze

Un uomo di 48 anni, istruttore di nuoto, è agli arresti domiciliari a Sant’Antimo (Napoli), su ordine del Gip di Napoli Nord – Aversa, con l’accusa di aver abusato sessualmente di una minore di 14 anni che si allenava con lui (leggi qui).

Su questa vicenda, è intervenuta anche la Polisportiva Sant’Antimo con una nota stampa:

In merito alla notizia dell’arresto di un istruttore di nuoto, la Polisportiva Sant’Antimo ed il Centro Sportivo Sant’Antimo chiariscono che si tratta di un ex istruttore della Polisportiva e che da mesi non collabora più con la struttura, a tutela degli utenti e del buon nome della stessa.

La notizia di quanto accaduto è di una gravità inaudita. Il primo pensiero della Polisportiva, in queso momento, va alla ragazza e alla sua famiglia, a cui si manifesta vicinanza e sostegno. La Polisportiva Sant’Antimo conferma la sua fiducia nella magistratura e auspica che venga fatta piena luce su tutta la vicenda.

image_print

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 21824 posts and counting.See all posts by admin