San Cipriano d’Aversa. Terrore alla stazione, investita dal treno: muore 26enne

Una terribile tragedia si è consumata presso stazione ferroviaria di Albanova. Elvira Verrone è morta a causa del violento impatto con il treno che l’ha investita. Sull’accaduto indaga la Polfer mentre il traffico lungo la linea è stata momentaneamente sospesa.

Dai primi accertamenti, la ragazza, originaria di San Cipriano d’Aversa, fosse scomparsa da casa ieri sera. Il corpo esanime della vittima è stato coperto con un lenzuolo bianco sui binari. Secondo la ricostruzione dei fatti, la donna sarebbe riuscita ad evitare un primo treno, balzando sul binario di fronte, non accorgendosi però che stava passando un altro convoglio anche lì. L’impatto sarebbe stato fatale per la donna. A causa della velocità il conducente del convoglio non l’ha vista subito ma solo all’ultimo secondo e di conseguenza non ha fatto in tempo a frenare. E’ stata una morte atroce, pare non abbia i documenti con se. Il gancio centrale del treno l’ha colpita in pieno e scagliandola una decina di metri avanti. Il povero corpo martoriato di Elisa è finito lungo il ciglio del binario della tratta ferroviaria. Sotto choc il macchinista che ha allertato immediatamente i soccorsi. Sul posto è arrivata un’ambulanza ma il personale sanitario ha solo potuto constatare il decesso della 26enne e attendere la Polizia Ferroviaria e i carabinieri della Compagnia di Casal di Principe per i rilievi di rito. Sul posto il magistrato di turno che ha disposto l’autopsia per consentire gli accertamenti dell’Autorità Giudiziaria.

Christian de Angelis

image_print

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 21752 posts and counting.See all posts by admin