“Operazione Cardellino libero”, blitz WWF, ENPA e Carabinieri nel napoletano

Nella mattinata del 19 novembre 2016 i Carabinieri di Castello di Cisterna (Napoli), in collaborazione con le Guardie Giurate dell’ENPA (Ente Nazionale Protezione Animali), nucleo di Napoli e con le Guardie Giurate del WWF (Fondo Mondiale per la Natura), nucleo di Napoli, hanno concluso l’operazione “CARDELLINO LIBERO”.
enpa-wwf-2In pratica i Carabinieri, insieme alle Guardie dell’ENPA e del WWF, si sono mossi alle prime luci dell’alba per mettere a segno l’ennesimo colpo contro il fenomeno del bracconaggio e dell’uccellagione (cattura, detenzione e vendita di animali selvatici protetti dalle Leggi nazionali ed internazionali), sia nel territorio del comune di Somma Vesuviana (NA), sia nel territorio del comune di Brusciano (NA).
Sono stati sequestrati diversi esemplari della specie protetta di Cardellino (Carduelis carduelis), catturati dai cosiddetti “uccellatori” detti anche, in Lingua Napoletana, “Parator ‘e Rezz” che poi vengono venduti al mercato nero, a volte a prezzi enormi. In effetti gli esemplari “Presicci”, cioè appena catturati, valgono poche decine di euro. Poi questi uccelli vengono affiancati ad altri, della stessa specie, che cantano meravigliosamente bene, quindi loro imparano a cantare ed il loro valore economico inizia a salire esponenzialmente. Abbiamo notizie di alcuni esemplari di Cardellino venduti fino a Ventimila (20000) euro all’uno. Quindi alle spalle di questi Crimini di Natura ancora una volta vi sono enormi interessi economici che possiamo riassumere in un’unica denominazione: ZOOMAFIA.
Durante l’operazione “CARDELLINO LIBERO” del 19 novembre 2016 è stato sequestrato un richiamo elettroacustico vietato ed anche un fucile di cui non era possibile determinare la documentazione e la potenza dello stesso. Sono state denunciate ben due persone alla AUTORITÀ GIUDIZIARIA e posto sotto sequestro tutte le attrezzature rinvenute sia a Somma Vesuviana, sia a Brusciano.  Tutti i Cardellini verranno liberati dopo essere stati visitati da personale esperto. Ancora una volta L’ENPA ed il WWF ringraziano i Carabinieri di Castello di Cisterna (NA) per il prezioso e qualificato intervento.
image_print

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 21818 posts and counting.See all posts by admin