Migranti bloccano una strada per protesta in Sardegna, chiedono i ‘pocket money’

Nuova protesta dei migranti a Narcao, nel Sulcis. Un gruppo di profughi, ancora non si conosce il numero preciso, ospiti della struttura di accoglienza di Rosas sono scesi in strada e hanno bloccato la viabilità, sulla provinciale, non troppo distante dal luogo in cui stanno soggiornando, in località Terrubia alla periferia del paese.

All’origine della protesta ci potrebbe ancora essere il rilascio del pocket money. Il 20 ottobre scorso, infatti, i profughi avevano manifestato per la stessa ragione, bloccando per qualche minuto la strada. Sul posto sono intervenuti i carabinieri della Compagnia di Carbonia.

(ANSA)

image_print

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 21877 posts and counting.See all posts by admin