Frigento. Pone all’incasso un assegno dopo averne alterato i dati: denunciato 40enne

I Carabinieri della Compagnia di Mirabella Eclano, hanno deferito alla competente Autorità Giudiziaria un 40enne di origini casertane ritenuto responsabile di truffa.

L’attività d’indagine avviata dai Carabinieri della Stazione di Frigento prende spunto dalla denuncia presentata da una persona del luogo che da un po’ di tempo non vedeva recapitarsi l’assegno della pensione.

Gli accertamenti effettuati dai militari dell’Arma permettevano di appurare che il 40enne, riuscito illecitamente ad appropriarsi del titolo, ne aveva alterato i dati ivi impressi e, recatasi presso un istituto di credito, provvedeva alla riscossione previo deposito sul conto corrente a lui intestato.

Per l’uomo, gravato da precedenti di polizia per analoghe fattispecie di reato, scattava dunque la denuncia in stato di libertà Procura della Repubblica di Avellino, diretta dal Procuratore Dott. Rosario Cantelmo. Sono in corso indagini per verificare eventuali ulteriori analoghe reato commessi in danno di ignari cittadini.

image_print

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 21830 posts and counting.See all posts by admin