Casal di Principe. Viaggiava a bordo di un furgone rubato ad Ostia, fermato sulla SS7bis

La Polizia di Stato di Caserta ha sottoposto a fermo di p.g. convalidato dall’ A.G., Antonio SORIENTE, 29enne da Torre Annunziata, per ricettazione.

Nella mattinata di ieri, gli agenti del Posto Fisso Operativo di Casapesenna, durante i servizi di controllo del territorio, a seguito di nota della sala Operativa, hanno intercettato e bloccato un uomo che viaggiava a bordo di un furgone rubato ad Ostia.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Il furgone, attraverso il sistema satellitare, è stato intercettato mentre percorreva la SS 7 Bis nel Comune di Casal di Principe. Gli agenti subito si sono posti sulle tracce del veicolo che hanno rintracciato all’altezza dello svincolo  Interporto di Nola. Il conducente, alla vista della Polizia, ha aumentato l’andatura  nel tentativo di sottrarsi al controllo. Ne è nato un inseguimento. Vistosi braccato, l’uomo ha abbandonato il furgone per tentare una improbabile figa a piedi, ma  dopo pochi metri  è stato raggiunto e bloccato.

Ancora inserito nel quadro accensione del furgone completamente manomesso, gli agenti hanno rinvenuto un cacciavite. Trovati anche altri attrezzi per lo scasso e una centralina posta a sostituzione di quella originale. L’uomo è stato condotto presso il carcere  di Poggioreale a disposizione dell’ A.G.  mentre gli attrezzi sono stati sequestrati. Gli agenti hanno restituito il furgone al legittimo proprietario.

image_print

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 21860 posts and counting.See all posts by admin