Caivano. Caso Fortuna Loffredo, la mamma: “E’ duro guardare chi l’ha uccisa”

“É duro guardare chi ha ucciso mia figlia”. Lo ha detto a SkyTG24 Domenica Guardato, la mamma di Fortuna Loffredo – la bimba di 6 anni morta dopo essere stata lanciata nel vuoto dal terrazzo del palazzo dove abitava, nel Parco Iacp di Caivano (Napoli), il 24 giugno 2014 – davanti al Palazzo di Giustizia di Napoli dove è in corso il processo contro il presunto assassino e la sua convivente. “Dice di non essere stato lui? Secondo le prove della Procura è stato lui”, ha aggiunto Domenica Guardato.

(ANSA)

image_print

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 21862 posts and counting.See all posts by admin