Tempo di congressi anche tra i Sindacati della Polizia di Stato.

Il congresso più importante e noto del 2017 pare essere quello del Coisp, sindacato di Polizia attivo in Italia già da oltre 20 anni capitanato da Franco Maccari.

Per anni il Coisp ha portato alla ribalta battaglie sindacali e politiche di vivo interesse e, il segretario generale nazionale Franco Maccari spesso è salito alla ribalta delle cronache nazionali per posizioni e scelte non sempre facili da sostenere.

Intanto il congresso è alle porte e, come in ogni realtà sindacale che si rispetti, non sempre i quadri dirigenti restano identici.

I rumors congressuali fanno pensare ad uno spostamento del segretario generale partenopeo, Giulio Catuogno, verso una altra sigla sindacale: il Sap.

Catuogno, segretario generale Coisp Napoli, ha alle spalle una carriera sindacale di vivo interesse, molto noto tra gli operatori della Polizia di Stato a Napoli e non solo starebbe pensando un riavvicinamento al SAP.

Un avvicendamento che non parrebbe essere nuovo al COISP che spesso negli anni ha perso dirigenti migrati proprio verso la sigla del SAP.

Un congresso è sempre ricco di incognite certo è che se Catuogno lasciasse la dirigenza provinciale il COISP perderebbe uno dei volti più noti del territorio napoletano e campano tutto.

A Napoli la Polizia di Stato ha buona parte degli operatori iscritti ad una delle tante variegate sigle del mondo sindacale, ad oggi il Coisp conterebbe circa il 3% delle deleghe mentre il Sap dovrebbe avere non meno del 10%, numeri però che non sono mai certi perchè comunque tutelati dalla privacy.

Cosa accadrà nel Coisp napoletano? I mesi a venire vedranno un avvicendamento politico non di poco conto. Il Coisp perderà il segretario generale partenopeo? Ci saranno numerose perdite tra gli iscritti?

Una vicenda interessante che vale la pena seguire.

image_print

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 23570 posts and counting.See all posts by admin