Malati a terra: Cantone, premiare medici ‘Stavano dando un servizio malgrado carenza oggettiva risorse’

(ANSA) – NAPOLI, 13 GEN – “I medici che hanno messo i pazienti a terra non vanno sanzionati, ma premiati”. Lo ha detto Raffaele Cantone, presidente dell’Anac, Autorita nazionale anticorruzione, in merito al caso dell’Ospedale di Nola.
Cantone, intervenendo a un convegno al tema della corruzione nel settore sanitario, ha spiegato che “quei medici vanno premiati perché stavano dando un servizio, malgrado la carenza oggettiva di risorse”. “Hanno fatto benissimo”, ha affermato.

image_print

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 22749 posts and counting.See all posts by admin