Aversa Normanna, patron Spezzaferri chiarisce: “Nessun fallimento”

“Alcuni articoli giornalistici riportano delle situazioni assolutamente non rispondenti alla realtà, forse solo utili a creare difficoltà all’Aversa Normanna. Voglio precisare che l’unico debito certo formalmente, ma non di svariati milione di euro, è oggetto di contenziosi con Equitalia”. Lo dichiara Giovanni Spezzaferri, presidente dell’Aversa Normanna replicando ad alcuni articoli apparsi sulle testate giornaliche che parlerebbero di un possibile fallimento dei granata.

“La maggioranza delle società sportive e delle aziende italiane ha delle vertenze con Equitalia, questo è il motivo per cui vengono emanati a piu riprese provvedimenti legislativi per concordare e aiutare le transazioni, per contro la nostra società ha un patrimonio attivo costituito dal parco calciatori, beni mobili, crediti con la Lega e società, convenzioni, varie attività ecc. di gran lunga superiore al presunto debito. Il debito con il comune di Aversa di circa 65 mila euro, non è stato nemmeno oggetto di richiesta formale tanto che ad oggi non esiste alcun decreto ingiuntivo o richiesta giudiziale, mentre l nostra società ha inoltrato formale citazione per circa 300 mila euro. Altri fornitori che lamentino crediti non ne esistono. Pertanto il paventato rischio di fallimento allo stato attuale non esiste assolutamente. Quanto letto sulla stampa sembra più un processo all’intenzione che frutto di analisi seria e competente dello stato di fatto, diffido chiunque pertanto dal diffondere notizie non vere che possano ledere l’immagine della società e quella personale”.

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 28650 posts and counting.See all posts by admin

Lascia un commento