(VIDEO) Lapo Elkann, l’anti-eroe dei social

È diventato suo malgrado l’eroe negativo dei social network. Il finto sequestro di Lapo Elkann a New York ha scatenato il popolo della rete: c’è più feroce derisione che pietà nei confronti del nipote di Gianni Agnelli, che ora rischia due anni di carcere per simulazione di reato.

Per pagare due giorni di festini a base di alcool, droga e sesso con un transgender, ha chiesto 10mila euro alla famiglia, sostenendo di essere trattenuto da una donna che gli avrebbe fatto del male in caso di mancato pagamento.

image_print

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 21754 posts and counting.See all posts by admin