Trentola Ducenta. L’associazione “Noi” elegge nuovo direttivo

Nei giorni scorsi si è costituito il nuovo direttivo dell’associazione socio-culturale-politica “Noi di Trentola Ducenta”, che nei prossimi giorni inaugurerà la sede cittadina.

Eletti all’unanimità il nuovo Presidente Claudio Balivo, ed il nuovo Vicepresidente Vittorio Tonziello.  Un direttivo giovane e rinnovato, come segnale di cambiamento e di inversione di tendenza nelle idee e nella politica, rispetto ai soliti schemi degli ultimi anni dimostratisi fallimentari.

Nell’associazione il connubio tra giovani e meno giovani promette di essere la carta vincente per un paese che da anni sembra vegetare in un silenzio omertoso, mortificando non solo la Città ma anche i nostri giovani che sono fonte di sviluppo e cultura per la stessa.

Tanti i cittadini già iscritti che hanno colto nella Associazione uno stimolo per coltivare e far crescere le proprie speranze di cambiamento di una Città troppo mortificata dagli ultimi avvenimenti di cronaca giudiziaria.

L’Associazione, ha affermato il Presidente Claudio Balivo, intende rappresentare il luogo ideale dove affrontare analisi e riflessioni pubbliche sulle principali problematiche della nostra comunità. Cittadini che insieme si confrontano su idee con la finalità di promuovere e proporre nuove soluzioni in grado di reggere ed affrontare le sfide che questa Città si appresta ad affrontare nei prossimi anni.

L’Associazione nata nel 2015, si era posta in contrapposizione alla passata amministrazione comunale, portando avanti tante battaglie politiche , volte ad evidenziare tutta una serie di incongruenze amministrative. In seguito allo scioglimento dell’amministrazione comunale, la stessa associazione, a differenza di altre, scelse poi di non presentare le proprie liste nella farsa delle scorse “NON” elezioni amministrative, a causa del clima di incertezza politica per lo scioglimento che poi sarebbe arrivato di lì a qualche giorno. Dimostrazione tangente che far politica non significa assolutamente occupare una poltrona ma possedere i requisiti giusti: volontà, onestà, coraggio, voglia di fare, amore per la propria Città ed i suoi cittadini.

L’Associazione si porrà da subito in una condizione di collaborazione e/o critica nei confronti dell’attuale Commissione Straordinaria per cercare, laddove possibile, di migliorare alcune importanti tematiche trascurate, talvolta sottovalutate. E’ stato infatti già istituito un organo di vigilanza interno che vaglierà quotidianamente l’operato dei Commissari. Noi di Trentola Ducenta: l’orgoglio di dire “sono di Trentola Ducenta”.

image_print

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 21789 posts and counting.See all posts by admin