San Giorgio a Cremano. In giunta anche la figlia di una vittima della criminalità

C’è anche il nome della figlia di una vittima innocente della criminalità nella nuova giunta comunale a San Giorgio a Cremano (Napoli): Anna Buglione, 32 anni, figlia di Salvatore, il dipendente comunale accoltellato a morte il 4 settembre del 2006 perché si ribellò a una rapina nell’edicola della moglie in via Pietro Castellino a Napoli.

A lei sono affidate le Politiche Giovanili e l’associazionismo. Questa mattina il sindaco Giorgio Zinno (Pd) ha firmato il decreto di rimpasto e distribuito le deleghe tra gli altri assessori della giunta.

(ANSA)

image_print

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 21818 posts and counting.See all posts by admin