Pollena Trocchia. Arte, cultura e tradizioni locali: “Graffito d’argento” fa tappa in Puglia

Pollena Trocchia protagonista anche in Puglia. La XXIV edizione del Concorso Nazionale di poesia Graffito d’Argento nei giorni scorsi, dopo aver fatto tappa casalinga nella sala consiliare “Falcone-Borsellino” di Pollena Trocchia, si è spostata infatti a Corato, in provincia di Bari, per la seconda e ultima fase. Nella Sala Verde del Palazzo di Città sono stati distribuiti i premi ai vincitori di questo ulteriore momento dell’ultraventennale concorso decretati dalla giuria che ha messo insieme componenti di Pollena Trocchia e del comune pugliese, ma soprattutto si è potuto assistere a un entusiasmante spettacolo fatto di arte, tradizione e divertimento, accolto con grandissimo calore dagli abitanti del posto, che hanno seguito l’evento per la sua intera durata con interesse e partecipazione.

Tra le esibizioni, quelle degli alunni delle scuole locali in abiti d’epoca pugliesi e quella del Pulcinella napoletano Giovanni Follica. “Siamo stati più che soddisfatti dell’accoglienza e dell’esito della manifestazione. Un gemellaggio artistico è divenuto in breve tempo una vera e propria amicizia e collaborazione, ci risentiremo infatti in occasione del Carnevale coratino, per il quale siamo stati invitati al corteo in maschera” ha detto il presidente dell’associazione che dà il nome al concorso, Anna Maria Romano, ringraziando la Pro Loco Quadratum di Corato che ha collaborato nell’organizzazione dell’edizione 2016, le amministrazioni comunali e tutti coloro che si sono adoperati per la buona riuscita della manifestazione, che ha anche avuto un importante risvolto solidale, con le quote di partecipazione dei poeti che sono state interamente devolute alla LILT, la Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori.

“Giornate come queste vissute in Puglia sono la conferma che facciamo bene a offrire la massima disponibilità e collaborazione per le attività messe in campo da Graffito d’Argento, associazione che si fa veicolo di arte e cultura, ma che contribuisce anche a far conoscere le tradizioni e la genuinità del nostro territorio fuori dai confini regionali” ha detto il Sindaco di Pollena Trocchia, Francesco Pinto, presente alla manifestazione insieme al suo collega Primo Cittadino di Corato, Massimo Mazzilli. I premiati sono stati Giuseppe Sorrentino, primo con Puesia, Giovanni Follica, secondo con Na’ canzona, Domenica Donadio, terza con A’ voce dà mamma, Raffaele Ruggiero, quarto con Vicolo, Giuseppina Di Vicino, quinta con Chiara, ed Emilia Acampora, sesta con Le stelle.

image_print

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 21862 posts and counting.See all posts by admin