Casapulla. Sarà conferita la cittadinanza onoraria all’ex ministro Massimo Bray

Venerdì 25 novembre, a partire dalle 16,30, presso la sala consiliare ‘Vescovo Michele Natale’ di Casapulla, ci sarà una seduta di consiglio comunale durante la quale sarà conferita la cittadinanza onoraria a Massimo Bray. L’iniziativa dell’amministrazione, diretta dal sindaco Michele Sarogni, è un segno di riconoscenza e gratitudine per l’impegno profuso dall’ex ministro nel recupero e la salvaguardia del patrimonio storico-artistico del Mezzogiorno.

sorbo-francesco Uno dei maggiori fautori del progetto è il presidente del consiglio comunale Francesco Sorbo, il quale ha affermato: «Per noi è un onore conferire la cittadinanza onoraria di Casapulla al professore Massimo Bray, il quale, durante il suo mandato di ministro della Repubblica, ma anche nella sua quotidiana attività accademica, è riuscito a risvegliare, in un territorio da troppo tempo assopito, quel coraggio e quella voglia di credere in ideali quali l’arte e la cultura. Riteniamo che la manifestazione che si terrà nella sala consiliare il 25 novembre, sia di significativa importanza per l’amministrazione e per tutti i cittadini. Per questo motivo, abbiamo coinvolto le tante associazioni attive sul territorio, le autorità civili, religiose e scolastiche, invitate, insieme a tutti i cittadini, a partecipare alla cerimonia che si terrà alla fine del consiglio comunale straordinario di venerdì prossimo».

image_print

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 21752 posts and counting.See all posts by admin