Aversa. 4 Novembre, De Cristofaro: “Trasmettere ai giovani quei valori di un popolo compatto”

Una grande partecipazione di cittadini ha onorato la Giornata delle Forze Armate e dell’Unità Nazionale celebrata in piazza Municipio dal Sindaco Enrico de Cristofaro con gran parte della giunta e dei consiglieri comunali.

Presenti numerose autorità civili e militari, tra cui il Presidente del Consiglio Comunale Bisceglia, il Senatore Lucio Romano, il Generale Domenico Cagnazzo Ispettore Regionale dell’Associazione Carabinieri, il Tenente Colonnello Danilo Toma comandante del Gruppo Guardia di Finanza di Aversa, il Maggiore Forte Comandante del Gruppo Carabinieri di Aversa, il Commissario Paolo Iodice del Commissariato di Polizia di Aversa, il Maggiore Mariano Russo in rappresentanza del Comando Scuola Specialisti Aeronautica di Caserta, il Maresciallo Massimiliano Riccio dell’Ufficio Guardia Costiera di Castel Volturno, il Commissario Luigi Mosca della Polizia Penitenziaria, il Primo Cittadino ha deposto una corona d’alloro al monumento che ricorda il caduti di tutte le guerre. Sulle note dell’Inno di Mameli e della Leggenda del Piave è stato effettuato l’alzabandiera solenne ed è stata letta la preghiera ai Caduti da tre giovani alunne delle scuole medie cittadine, le scuole infatti sono state le vere protagoniste della manifestazione, erano presenti gli alunni della Scuola Media Cimarosa, della Scuola Media Pascoli, del III° Circolo Didattico, della Scuola De Curtis e del Liceo Jommelli.

aversa-4novembre-2

Hanno partecipato anche tutte la associazioni d’arma cittadine con nutrite rappresentanze di associati in servizio ed in congedo, Associazione Nazionale del Fante, Associazione Nazionale Carabinieri guidata dal Maresciallo Silvio Salzillo, Associazione Arma Aeronautica con i generali De Felice e Palermo, Associazione Polizia Penitenziaria guidata dal Commissario Rosano, oltre ai rappresentanti del Gruppo Comunale di Protezione Civile e della Croce Rossa Italiana.

Nel suo indirizzo di saluto il sindaco ha dichiarato: “E’ in occasioni come questa che una comunità si riunisce e consolida i legami della propria appartenenza e della propria identità. La città di Aversa ha dato centinaia di suoi figli, caduti in tutte le guerre degli ultimi due secoli, è nel ricordo del loro sacrificio che vogliamo celebrare l’unità della patria italiana e le libertà civiche. La grande presenza delle giovani generazioni è importante per trasmettere loro quei valori che fanno di noi non individui solitari ed egoisti ma un popolo compatto, una comunità autentica.”

image_print

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 21789 posts and counting.See all posts by admin