Trentola Ducenta. Liberi e Forti: “Noi amministratori dobbiamo dare il buon esempio”

“Stupisce che il sindaco consideri fuori luogo le richieste dell’opposizione di utilizzare ogni risorsa possibile per aiutare le persone bisognose in uno dei momenti più difficili della nostra storia.Riteniamo legittimo esprimere in consiglio comunale perplessità sull’opportunità di destinare € 8.000,00 per miseri addobbi natalizi. Questi 8.000,00 euro potevano servire ad alleviare un Natale triste per molte famiglie”. Così il gruppo consiliare Liberi e Forti guidato dal consigliere Ciocia.

”In proposito, spero non ritenga anche “fuori luogo” il gesto di rinunciare al nostro gettone di presenza. Tranquillo, sappiamo bene che non sarà la rinuncia al nostro gettone di presenza a risolvere la grave crisi che attanaglia molti cittadini. Però in questi momenti noi amministratori dobbiamo dare la prova tangibile del nostro impegno disinteressato in politica . Questa è l’occasione per dimostrare che si fa politica al servizio della comunità e non per prebende o stipendi. Questo era il senso della richiesta:destinare la cospicua indennità di € 2788,00 mensili del sindaco e quella altrettanto rilevante di €1.255,00 del presidente del consiglio e le indennità degli assessori ai fondi destinati ai servizi sociali,almeno in questo particolare momento di difficoltà della cittadinanza. Avete preferito fare orecchie da mercanti donando solo un assordante silenzio. Avete perso l’opportunità di aiutare tanti cittadini bisognosi di Trentola Ducenta, ma, soprattutto, avete perso l’opportunità di dare un esempio concreto di politica disinteressata. E questo non è ‘fuori luogo’”.

Print Friendly, PDF & Email

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 68658 posts and counting.See all posts by admin

error: Contenuto Protetto!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: