Trentola Ducenta. Apicella replica al gruppo Liberi e Forti

“È ancora una volta triste dover constatare che in mancanza di valide argomentazioni ci si appigli sempre alle medesime critiche. Non sarebbe neanche necessario dare ulteriori risposte ma è doveroso da parte mia intervenire nel momento in cui, oltre ad osservazioni non costruttive, si riportano anche dati inesatti”. Così il sindaco Apicella nel replicare al gruppo di minoranza, Liberi e Forti.

“Il gruppo di opposizione “liberi e forti” ha ritenuto opportuno criticare che siano stati spesi 8.000 € per “miseri”(così sono stati definiti) addobbi natalizi. Per amor del vero specifichiamo che l’importo reale speso per gli addobbi è di 5.000 € come da determinazione n/U.T.C.258 del 27/11/20. Si precisa inoltre che il 50% di questa somma (5.000€) sarà recuperato per aver partecipato al bando emanato dalla Camera di commercio di Caserta che consente il rientro della metà della somma utilizzata per decori natalizi e quindi in definitiva la spesa per i “miseri” addobbi sarà pari a 2.500€.  Per quanto riguarda le indennità che il Consigliere Ciocia con il suo gruppo, si ostina a far tornare a galla in maniera ossessiva, rivendico la possibilità, per me e per i beneficiari delle stesse, di prendere qualsiasi tipo di decisione, come già ribadito in precedenza, nei tempi e nei modi che noi riterremo più opportuni e non certamente perché sollecitati dal gruppo liberi e forti. L’ho già detto e rafforzo il mio pensiero nel considerare tali affermazioni davvero tristi. Privare la popolazione, in questo momento tanto delicato e assolutamente unico nel suo genere, di uno spiraglio di calore, seppur simbolico, avrebbe solo contribuito ad appesantire il periodo delle festività natalizie con un alone di ulteriore grigiore e mestizia. Misere, mi permetto, sono solo le considerazioni di chi non si rende conto dell’inadeguatezza di queste affermazioni.
La mia amministrazione è in prima linea quotidianamente e sta mostrando praticamente il massimo impegno possibile per gestire tale emergenza nel migliore dei modi. Ribadisco che siamo stufi di simili atteggiamenti. Trentola Ducenta ha bisogno di ben altro. Non accettiamo morali da chi finora ha speso il proprio tempo solo per critiche ripetitive e non costruttive. Ancora una volta è stata persa l’occasione di parlare non solo per dare aria alla bocca. Noi, intanto, lasciamo che a parlare siano i fatti”.

Print Friendly, PDF & Email

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 68660 posts and counting.See all posts by admin

error: Contenuto Protetto!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: