I motivi per ricorrere a una mastoplastica additiva

La mastoplastica additiva, meglio nota come l’intervento chirurgico di aumento del seno grazie all’innesto di protesi mammarie, è una delle operazioni più richieste in ambito estetico. Sebbene ormai sia considerato un intervento di routine a tutti gli effetti, sono in molti ancora a considerare la pratica dell’aumento del seno un intervento superfluo, ma spesso non viene evidenziato che dietro questa scelta si nasconde il desiderio di stabilire un’armonia fisica che si riflette anche in quella emotiva.

Pro e contro della mastoplastica additiva

I motivi che spingono le donne a scegliere la mastoplastica additiva sono molto personali e specifici, ma normalmente si distinguono in ragioni fisiche, psicologiche ed estetiche.

Per quanto riguarda le ragioni fisiche, bisogna tenere conto dell’età della paziente, di come il suo fisico si sia evoluto negli anni, andando così a scoprire se la forma del seno che vuole modificare resterà invariata con la crescita, se ha avuto gravidanze e conseguenti allattamenti, o se si tratta semplicemente di un desiderio di migliorare il proprio aspetto estetico. Molte donne, infatti, vivono male il rapporto con il proprio corpo, che non consente loro di vivere con serenità e che può crear loro dei problemi che influiscono sulla sfera psicologica e sessuale. Dietro l’aspetto prettamente estetico, risiede spesso una motivazione psicologica più profonda che, attraverso l’intervento di mastoplastica additiva, permetterebbe alla paziente di ritrovare la propria autostima e serenità, cominciando ad apprezzare ciò che vede riflesso nello specchio.

Dopo aver valutato attentamente quanto e come potrebbe migliorare la vita dopo un intervento di mastoplastica additiva, è il momento di scegliere il chirurgo.

 

Chirurgo plastico, quale scegliere

Prima di sottoporsi all’intervento è necessario scegliere attentamente il chirurgo: il medico deve essere in grado di consigliare la paziente e interpretare i motivi della sua scelta. A tal proposito, nel caso di una paziente con forte fragilità psicologica, lo specialista può anche rifiutare l’operazione. Per questo, un dottore attento alle esigenze, pronto ad ascoltare e rassicurare rispondendo a tutte le domande e dubbi sull’operazione è sempre la scelta migliore. 

Se state cercando un chirurgo plastico a Napoli, la scelta non può che cadere sul dottor Antonio Rotondo, Chirurgo Plastico ed Estetico della clinica Body Care Day Surgery di Napoli. Durante la prima visita preliminare, il dottor Rotondo valuterà insieme alla paziente come affrontare l’intervento di mastoplastica additiva, ascoltando in prima persona le richieste che gli vengono fatte e sciogliendo i dubbi riferiti al caso.

Print Friendly, PDF & Email

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 68952 posts and counting.See all posts by admin

error: Contenuto Protetto!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: