Arrestati due fratelli per contrabbando di TLE

Stamattina gli agenti dei Commissariati Ponticelli e San Giovanni-Barra hanno notato in Cupa Vicinale dell’Olivo due persone che, nei pressi di un garage, stavano maneggiando alcuni scatoloni.

I poliziotti, insospettiti, li hanno controllati e hanno rinvenuto nel box 33 cartoni contenenti numerose stecche di sigarette del peso complessivo di circa 325 kg, tutte prive del marchio dei Monopoli di Stato.

Giovanni e Cristian Di Liberti, fratelli napoletani di 29 e 26 anni con precedenti di polizia, sono stati arrestati per contrabbando di tabacchi lavorati esteri.

Print Friendly, PDF & Email

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 69067 posts and counting.See all posts by admin

error: Contenuto Protetto!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: