Trentola Ducenta. Liberi e Forti: “Bene fondi comunali a persone in difficoltà. Male il fatto di non rinunciare alle proprie indennità”

“Finalmente il sindaco ha accolto le proposte del gruppo di Liberi e Forti. In momenti di emergenza sanitaria ed economica è importante destinare i fondi comunali, previsti per le attività natalizie (tasse dei cittadini), per aiutare le persone in grave difficoltà in questo periodo di grande sofferenza economica. Ci saremmo però aspettati che il Sindaco e la sua amministrazione facessero propria anche l’iniziativa dei consiglieri di Liberi e Forti di rinunciare alle proprie indennità”. Così i consiglieri comunali di minoranza Liberi e Forti capitanati da Michele Ciocia.

“Tale richiesta è stata rivolta in consiglio comunale al sindaco e a tutta l’ammimistrazione (consiglieri, giunta e presidente del consiglio). Del resto il Sindaco Apicella da consigliere comunale, nella passata consilitura, rinunciò alle indennità di carica (prot. 8782 del 20/06/2019): “A volte anche i piccoli gesti possono servire come esempio per questioni più delicate”. Queste le parole di Apicella nel giugno del 2019. Parole che ora facciamo nostre chiedendo al Sindaco di essere coerente con quanto ha sempre sostenuto e di rinunciare, insieme ai suoi assessori e al presidente del consiglio, alle indennità di carica, almeno per questo difficile periodo di covid. Saranno somme cospicue che possono essere utilizzati facendo una convenzione con le ambulanze private, che possono servire come primo soccorso, visto i ritardi di quelle pubbliche”.

Print Friendly, PDF & Email

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 66906 posts and counting.See all posts by admin

error: Contenuto Protetto!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: