Covid, Castiello: “Grande confusione, disastro targato De Luca”

“Quello che sta accadendo, anche in queste ore, all’ospedale del Mare di Napoli, purtroppo dimostra che siamo stati facili profeti nel pronosticare una situazione di grande confusione e di pressoché totale inefficacia nella strategia di contrasto al virus, e alla gestione dell’emergenza. Dalla chiusura degli ambulatori, al trasferimento in corso di 20 pazienti covid dal covid center al dh covid, per non dire dei macchinari inutilizzabili, è tutto un crescendo di disfunzioni che denunciano una gestione malaccorta. Tanto è vero che sembrerebbe in corso una ispezione in grande stile dei NAS dei Carabinieri”. Lo ha dichiarato l’On. Pina Castiello, deputato della Lega.

“Purtroppo in queste ore drammatiche, gli utenti della sanità campana,al netto della commovente professionalità di medici e personale paramedico, fanno i conti con i persino troppo prevedibili esiti disastrosi della condotta che ha distinto il presidente De Luca. Tra apparizioni cabarettistiche a tema fortemente autocelabrativo e brama di cavalcare l’emergenza a fini elettoralistici, lo Sceriffo di cartone, lungi dal tutelare i suoi concittadini, li ha esposti a conseguenze davvero molto gravi.  Il governo centrale non può far finta di nulla: De Luca va affiancato e messo in condizioni di non nuocere, da un commissario “ad hoc” per fronteggiare l’avanzata impetuosa della pandemia in tutta la Campania”.

Print Friendly, PDF & Email

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 66960 posts and counting.See all posts by admin

error: Contenuto Protetto!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: