Casaluce. Covid, contagiato consigliere comunale: “Febbre e dissenteria. E’ dura”

“Stamattina è un giorno diverso, dopo una notte di insonnia, dove i pensieri si accavallano, cercando di capire quando e dove, vi posso garantire che non è per niente facile a dover raccontare del proprio stato di salute, specie poi, se ti incomincia a frullare in testa che potresti essere tu a poter contagiare un nipote, un figlio, un amico, è veramente un pochino dura. Purtroppo il destino ha voluto diversamente, e dopo mesi di sacrifici, lottando in prima linea al Covid-19, oggi è toccato a me”. Così il consigliere comunale di minoranza ed infermiere Pasquale Bruno ha annunciato il contagio da coronavirus.

Ieri era stato l’assessore Pasquale Felaco a comunicare la sua positività al coronavirus (leggi qui).

“Il mio stato di salute è un pochino precario, tra febbre, tosse, dissenteria e alterazione del gusto ma vi posso garantire che ce la metterò tutta. Mi raccomando, non prendete sottogamba anche un semplice sintomo, indossiamo sempre la mascherina, manteniamo il distanziamento sociale corretto, solo così può essere che si riduce il numero dei contagi”.

Print Friendly, PDF & Email

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 67143 posts and counting.See all posts by admin

error: Contenuto Protetto!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: