Aversa. Agenti penitenziari aggrediti, Zinzi: “Revisione sistema carcerario non più rinviabile”

“Lo denunciamo da mesi: la situazione nelle carceri della Campania è diventata insostenibile, con il ripetersi di episodi di violenza alla polizia penitenziaria, che è costretta a turni massacranti per le gravi carenze di organico – così il consigliere regionale Lega, Gianpiero Zinzi, commentando su facebook l’ennesima aggressione avvenuta nel carcere di Aversa ai danni di un agente della polizia penitenziaria -. Come se non bastasse, ogni tanto qualcuno si alza e se la prende pure con i poliziotti. Servono nuove assunzioni. Serve un serio piano di edilizia carceraria per affrontare il problema del sovraffollamento delle strutture. E serve isolare chi (anche in carcere!) continua a esercitare minacce e violenze. Giù le mani dalla polizia penitenziaria”.

Print Friendly, PDF & Email

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 64771 posts and counting.See all posts by admin

error: Contenuto Protetto!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: