Vigili Fuoco, FILP: “Adesso si lavori armonizzazione pensionistica”

“Dopo aver raggiunto l’armonizzazione stipendiale con il decreto semplificazione, le forze politiche dotino i Vigili del Fuoco anche  dell’armonizzazione pensionistica”. Lo dichiara il presidente di FILP Vigili del Fuoco Fernando Cordella.

“Ancora una volta  sentiamo proclami da parte dell’attuale politica sull’assegnazione di risorse economiche e di personale, ma precisiamo che i Vigili del Fuoco, da diversi anni erano sottopagati ed erano sotto organico. Adesso si dimostri realmente di tenere a cuore le donne e gli uomini dei Vigili del Fuoco e si inserisca la specificità previdenziale in uno dei prossimi interventi legislativi, solo così si dimostra realmente di avere a cuore le sorti dei Vigili del Fuoco.  Inoltre – continua Cordella – si avvii un ampliamento della pianta organica ,  non con cifre irrisorie, ma con numeri degni di un Paese che affronta giornalmente emergenze climatiche sempre più complesse come quelle della settimana scorsa che hanno messo in ginocchio il Paese, maltempo al nord e incendi al sud.

“Non possiamo accettare che i Vigili del Fuoco dopo aver espletato il proprio servizio per circa 40 anni, in mezzo alle fiamme,  alle inondazioni ed altri rischi specifici,    maturino un    emolumento pensionistico irrisorio che non permetta di affrontare serenamente la propria vecchiaia, ecco perché – conclude Cordella –  bisogna intervenire con urgenza sull’ armonizzazione pensionistica”.

Print Friendly, PDF & Email

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 64846 posts and counting.See all posts by admin

error: Contenuto Protetto!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: