Screening sanitari, Quindici: “La prevenzione non va in quarantena e in vacanza”

“Le attività di prevenzione e distruzione magliette al momento sono sospese. Abbiamo fattoe diverse tappe nelle attività commerciali in diversi comuni quali Trentola-Ducenta, Casal di Principe, Teverola, Aversa e Caivano: il nostro obiettivo è di inculcare che la prevenzione deve essere come prima cosa una mentalità oltre che un’attività da svolgere”. Così Angelo Quindici, operatore socio-sanitario e responsabile dell’associazione ‘Lo screening ti salva la vita’, che da anni si occupa, per passione, di previdenza sociale e sanitaria.

“‘Lo Screening ti salva la vita’ cercherà di raggiungere quante più persone possibili attraverso campagne di informazione social come Instagram e Facebook, campagne di distribuzione magliette attraverso le attività commerciali di flusso frequente come ad esempio bar e farmacie, e attraverso personaggi influenti nella società in ambito religioso e presto anche in ambito pubblico amministrativo come sindaci e consiglieri. Dalla prossima settimana ripartiranno le attività elencate. Inoltre preannunciamo che, nel periodo autunnale, verranno organizzati altri eventi e visite di prevenzione. Vi auguriamo buone vacanze ma ricordiamoci che la prevenzione non va in quarantena e in vacanza”.

Print Friendly, PDF & Email

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 64773 posts and counting.See all posts by admin

error: Contenuto Protetto!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: