Aversa. Regionali Campania, inizia l’abusivismo dei manifesti

Quando una foto vale più di mille parole. Mancano 40 giorni alle elezioni regionali della Campania e ci sono già candidati che preferiscono portare avanti la loro campagna elettorale improntandola sull’abusivismo, sulla mancanza di rispetto delle regole e sul risparmio anche di un semplice bollettino per una regolare affissione.

Quando si dice che adesso nessuno più si fida della politica si fa riferimento proprio a questo: chi voterebbe un candidato che non rispetta (già lui in primis) alcuna legge, partendo dall’elementare rispetto del pagamento della tassa comunale per l’affissione. A quanto pare a questo candidato piace tantissimo apparire e fare bella mostra del suo bel faccione ma non ne vuole proprio sapere di mettere mano alla tasca e pagare come stanno facendo decine di candidati in giro per la provincia di Caserta e per la Regione Campania. Ma la cosa bella è che è attualmente un amministratore comunale, preferisce l’illegalità alla sana competizione elettorale. Vuoi vi fideresti di uno così in Regione Campania?

Print Friendly, PDF & Email

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 64813 posts and counting.See all posts by admin

error: Contenuto Protetto!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: