Aversa. Rapina connazionale: arrestato nigeriano

Gli Agenti della Squadra Volante del Commissariato P.S. Aversa diretto dal 1° Dirigente dott. Vincenzo Gallozzi, alle ore 11,30 del 1 agosto in questa Via Salvo D’Acquisto, hanno sottoposto al fermo di un nigeriano, OINIJAN Jonathan, in quanto indiziato per rapina aggravata e lesioni gravi ai danni di un suo connazionale.

La misura è stata adottata dopo che lo straniero era stato segnalato dal rapinato agli Agenti della Volante per il reato commesso il giorno precedente in Villa Literno ove con un coltello a serramanico aveva procurato una grave ferita al volto di un suo connazionale costringendolo poi a farsi consegnare la somma di 250,00 euro. Il ventottenne nigeriano, riconosciuto dagli Agenti mentre transitava in questa Via Salvo D’Acquisto, ha tentato una precipitosa fuga ma è stato prontamente bloccato e perquisito consentendo agli operatori della Volante di rinvenire ancora il coltello a serramanico utilizzato per la rapina e celato per essere sicuramente riutilizzato per commettere altri crimini. Lo straniero, condotto presso il Commissariato e riconosciuto dal denunciante quale autore dell’efferata rapina veniva sottoposto a rilievi fotosegnaletici da quali ne scaturiva la sua posizione irregolare sul territorio italiano nonché si accertava che lo stesso era stato fermato più volte con generalità false.

Il pregiudicato veniva condotto presso il carcere di Secondigliano come disposto dal P.M di turno presso la Procura della Repubblica di Napoli Nord.

Print Friendly, PDF & Email

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 64846 posts and counting.See all posts by admin

error: Contenuto Protetto!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: