Il nuovo sleeve sponsor dell’Inter: sarà un broker forex?

Si tratta di una pratica abbastanza comune presso le principali piattaforme di trading: cercare uno sponsor particolarmente rinomato e amato dalla popolazione, infatti, aiuta i broker forex a essere percepiti diversamente dalle persone.

Campagne di diffamazione e una generale diffidenza verso l’ambiente finanziario ha portato le persone a concepire i broker forex come delle truffe anche laddove si tratta di piattaforme completamente affidabili e regolamentate.

Un rischio che corrono tutte le società che operano in un settore come quello finanziario. I grossi spostamenti di denaro, infatti, attirano le truffe come il miele attira gli orsi. A farne le spese sono i broker forex onesti!

Broker forex: sponsor di società calcistiche

Non si tratta affatto di una novità: l’Atletico Madrid da anni si dice soddisfatto del proprio contratto di sponsorizzazione con Plus500, uno dei migliori e principali broker disponibili sul mercato europeo.

Si tratta di pubblicità occulta?

Assolutamente no! Chiunque può accorgersene: scegliendo broker forex, infatti, si è immediatamente avvertiti dei rischi connessi all’investire. Secondo le normative europee, inoltre, il cold calling è vietato.

Per questo motivo la sponsorizzazione è solo minimamente un’opportunità di rendersi visibile da parte delle piattaforme.

Ma allora perché lo fanno?

Come si è detto, per la reputazione. Sponsorizzare una squadra calcistica permette di creare un legame diverso con le persone, evitando che potenziali investitori siano scoraggiati dall’aura di frode che ancora circonda il trading online.

Chi stipula un contratto di sponsorizzazione con una società calcistica mira a farsi percepire come una realtà affidabile e non meno rispettabile della stessa società che sponsorizza.

Ecco perché anche la Juventus F.C. accettò un contratto di sponsorizzazione di un broker ed ecco perché oggi l’Internazionale Milano F.C. è pronta a compiere questo passo.

Rivelato il nome del broker: IC Markets

In particolar modo a stipulare il contratto di sponsorizzazione con l’Inter di Zhang è stato IC Markets, un broker fondato a Sydney e da anni ormai attivo in area europea.

Il logo del broker comparirà sulla manica e sulle casse della squadra, una posizione che costerà al broker ben 10 milioni di euro a stagione ma che permetterà di essere vista diversamente nei mesi a venire.

Termina, dunque, lo storico contratto con la Pirelli: le nuove maglie neroazzurre, dallo stile discutibile, vedranno affissa sulla manica il logo del broker con le sue iniziali, una scelta di cui il Presidente Zhang si è dichiarato soddisfatto.

Il contratto firmato coinvolge ben 3 stagioni, fino al 2023.

Che tipo di broker forex è IC Markets?

IC Markets è un broker australiano, dal 2018 presente anche a Limassol, Cipro. Oltre ad una licenza AFSL, dunque, può vantare una licenza CySEC che lo autorizza a prestare servizi finanziari in Europa.

È proprio l’autorità cipriota, infatti, a occuparsi di effettuare un primo e importante smistamento tra le piattaforme che cercano di inserirsi sul nostro mercato.

I loro criteri di controllo sono i medesimi applicati in Unione Europea e la stessa ESMA riconosce come valida una licenza CySEC.

Per questo motivo le singole autorità nazionali non emettono licenze al pari della CySEC ma documentazioni che attestano la validità della licenza e autorizzano il broker in questione a operare in Italia. Proprio per questo, sebbene IC Markets non possiede una diretta licenza CONSOB, è comunque riconosciuta da questa autorità.

Ricorrere alla sponsorizzazione calcistica è tanto più importante quanto meno organizzate sono le autorità competenti: i loro avvisi e le loro regolamentazioni difficilmente raggiungono gli utenti interessati al trading.

Contrariamente, dato che il settore del trading online è strettamente controllato nell’Unione Europea, un contratto di sponsorizzazione non sarebbe stilabile senza che la controparte fosse autorizzata. Per questo motivo essi rappresentano un ottimo modo per dare riprova della propria buona fede e farsi conoscere presso il pubblico italiano.

Print Friendly, PDF & Email

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 63445 posts and counting.See all posts by admin

error: Contenuto Protetto!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: