(VIDEO) Choc nel Napoletano: Carabiniere interviene per sedare lite e viene pestato

Un carabiniere fuori servizio interviene per sedare una lite e viene pestato selvaggiamente da un gruppo di persone. E’ accaduto intorno alla mezzanotte nel centro di Castellammare di Stabia (Napoli). Il militare è stato aggredito e picchiato usando caschi e sedie come armi. E’ stato colpito gravemente alla testa, ha perso conoscenza e le ferite hanno provocato una seria emorragia.

E’ stato soccorso dai tanti testimoni presenti alla scena, mentre gli aggressori sono fuggiti. Trasportato d’urgenza all’ospedale San Leonardo, le sue condizioni sono gravi. Il traffico è rimasto paralizzato e ne sono conseguite difficoltà anche per far arrivare l’ambulanza sul luogo dei soccorsi. Il 118 ha impiegato quasi mezz’ora.

«Quanto è successo ieri a Piazza Principe Umberto è sintomo di una movida sempre più incontrollata. Castellammare non merita di salire alla ribalta delle cronache per episodi di questo tipo. Esprimo la mia piena solidarietà al Carabiniere aggredito per sedare la rissa tra i due balordi. Ancora una volta l’Arma dei Carabinieri, si conferma un baluardo di valori e onorabilità anche in un contesto solo apparentemente sicuro, come quello della movida del weekend. Sarà mio impegno in Consiglio Comunale e rivolgendomi alle autorità preposte, far sì che aumentino i presidi di sicurezza pubblica pronti ad intervenire per episodi come questo». Lo scrive in una nota Tina Donnarumma, Responsabile Enti Locali Lega – Salvini Premier per la Provincia di Napoli, in merito alla rissa di ieri sera avvenuta a Castellammare di Stabia, in cui un carabiniere in borghese intervenuto è stato gravemente ferito.

Print Friendly, PDF & Email

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 63445 posts and counting.See all posts by admin

error: Contenuto Protetto!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: