Salerno. Senza lavoro dipendenti Efisa: la solidarietà del Sinlai

Hanno manifestato in piazza Vittorio Veneto i lavoratori della società che gestiva la vendita dei biglietti della Cstp: “Dopo 14 anni, 5 persone senza lavoro, vergogna”. Questo si legge sui cartelloni esposti dai lavoratori.

Sulla questione è intervenuto il Segretario Nazionale del Sindacato Sinlai, Valerio Arenare, che ha dichiarato: ”Esprimiamo solidarietà nei confronti dei lavoratori rimasti senza lavoro. In un momento così grave per la nostra economia, a causa dell’emergenza sanitaria, rimanere senza lavoro, dopo 14 anni di servizio, è un grave problema. Chiederemo ufficialmente come sindacato alla BusItalia le motivazioni del mancato rinnovo del contratto con l’Efisa, appalto affidato alla società Giraservice, vincitrice della gara del Consorzio per la distribuzione dei titoli di viaggio in regione. Società che ci risulta fortemente indebitata nei confronti del consorzio, non a caso si sono registrati diversi disservizi, ed addirittura difficoltà nel reperire i biglietti nei punti vendita da loro gestiti. Chiederemo al Prefetto di Salerno un intervento in merito alla situazione, anche per chiarire cosa abbia portato a questa scellerata decisione”.

Print Friendly, PDF & Email

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 63405 posts and counting.See all posts by admin

error: Contenuto Protetto!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: