Aversa. Motti: “Commissione Bilancio a lavoro su residui attivi e debiti fuori bilancio”

“Qualche giornale sta alimentando una certa suspence, circa il comportamento dei consiglieri “ribelli” in materia di approvazione del conto consuntivo, in programma questa settimana. Certo ognuno fa il suo mestiere e ai giornalisti tocca mettere un po’ di pepe nelle pietanze per renderle più appetibili. Ma su questa storia, credo che si sia davvero superato il segno, scrivendo pagine di autentica fantapolitica.  In questi mesi non è stata ricercata alcuna intesa, com’è ben evidente a tutti, tra quei consiglieri che si batterono, a viso aperto, per sostenere l’azione di verità svolta dall’assessore Carpentiero e per avviare un rinnovamento profondo nella gestione amministrativa del Comune. Oggi, con tre soli dirigenti e, per di più, con una nomina ad interim sulla strategica area finanziaria, la situazione è al limite della sostenibilità. Noi suggerivamo un’altra strada. Credo che nessuno dei 6 abbia cambiato idea e credo che, su queste, potranno ritrovarsi, anche in futuro, a spingere nella stessa direzione. Si tratta di una dialettica utile all’interno di una maggioranza, purché, naturalmente se ne sappia fare sintesi politica”. Così la consigliera comunale di maggioranza Luisa Diana Motti.

“Ma in materia di conto consuntivo, la questione è ben diversa. Qui si tratta di dire a un sindaco e a una rappresentanza, scelti dalla città appena un anno fa, se può proseguire il suo lavoro o se deve già fermarsi. E questo sulla situazione finanziaria relativa all’anno 2019, su cui la loro responsabilità è limitata ad appena sei mesi. Mi pare evidente che, lette così le cose, si remi tutti dalla stessa parte e non potrebbe essere altrimenti. Su cos’è allora che si dibatte? Quel che si vuole bisogna saperlo rendere possibile e praticabile in sicurezza, cominciando ad assegnare a ciascuno ruoli e responsabilità che gli competono. Tutto deve essere portato alla luce e deve essere messo a conoscenza di tutti, perché si ponga fine a radicatissime cattive abitudini, che poi finiscono sempre sul conto dei cittadini inconsapevoli. A fari spenti nella notte, si va a sbattere. Nella Commissione bilancio, stiamo lavorando in questo senso, cercando di mettere a profitto tutto quel che, in un anno, siamo stati capaci di comprendere, facendo emergere i problemi da affrontare in un groviglio inestricabile di questioni lasciate marcire nel tempo. Due su tutte: residui attivi e debiti fuori bilancio. Sono questioni che vengono da lontano, ma che non saranno mai risolte senza una precisa volontà politica, che deve essere di tutti e non solo di chi si trova a governare la città. In Commissione è così, perché ci si è capiti bene. La volontà di risanamento è condivisa da tutti, maggioranza e minoranza e i passi avanti sono davvero importanti soprattutto sulla questione dei debiti fuori bilancio. Su questi si è concordata una griglia analitica che, con la dovuta collaborazione dei dirigenti, metterà il Consiglio comunale in condizione di deliberare in piena sicurezza, sollevando i cittadini da oneri, che assolutamente non devono gravare su di loro. La questione dei residui attivi, invece, è di assoluta urgenza, perché è su questi che si gioca soprattutto la veridicità del rendiconto. Se la ricognizione dei dirigenti nei diversi settori è stata scrupolosa, come sarà stata, vengono a cadere le principali insidie e i consiglieri potranno guadagnare la necessaria serenità nell’approcciarsi alla responsabilità che li attende. Questo è l’accertamento che, in questi ultimi giorni dovrà essere portato a compimento e riguarda la ricognizione dei residui effettuata dai dirigenti. Basta solo mostrare che le cose si sono fatte con la dovuta assunzione di responsabilità. Se così non fosse, si rischierebbe di partire sul piede sbagliato per il bilancio di previsione, contando su risorse che esistono solo in una contabilità farlocca. E allora, altro che operazione verità…”.

Print Friendly, PDF & Email

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 63323 posts and counting.See all posts by admin

error: Contenuto Protetto!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: