Salvini nuovamente a Mondragone, Zinzi: “Da lui segnale di attenzione, altri dovrebbero solo tacere”

“La visita di Matteo Salvini a Mondragone, la seconda in una settimana, testimonia la sua attenzione nei confronti della comunità e del territorio. Abbiamo riportato al centro del dibattito i temi e il contatto con i cittadini che la violenza di alcuni gruppi organizzati aveva impedito la volta precedente danneggiando l’immagine di Mondragone, che invece è terra ospitale e ricca di risorse”. Così il consigliere regionale della Lega, Gianpiero Zinzi, oggi a Mondragone con il leader della Lega, Matteo Salvini.

“Ho letto alcune dichiarazioni scomposte che hanno trasformato un chiaro segnale di presenza e impegno in oggetto di critica. Sorprende e non poco, soprattutto perché proviene da un partito, il Pd, che sul territorio casertano invece di portare risposte e soluzioni ha catapultato un deputato salernitano, Piero De Luca, che qui ha preso voti ma non si è mai visto. A volte si fa più bella figura tacendo”. 

Print Friendly, PDF & Email

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 63323 posts and counting.See all posts by admin

error: Contenuto Protetto!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: