Casal di Principe. Stop buste nere: al via controllo sul territorio

“Da venerdì scorso, dopo due mesi di transizione, sono partiti i controlli sugli errati conferimenti dei rifiuti indifferenziaticon l’utilizzo di buste nere non trasparenti. Una città pulita ed ordinata ci rende tutti più orgogliosi! è questo il nostro reale obiettivo. A coadiuvarci è la società Balestrieri Appalti, affidataria con ordinanza del servizio di raccolta dei rifiuti solidi urbani, che nel corso di questo primo periodo ha già dato dimostrazione del proprio massimo impegno. Siamo certi che anche all’impegno dell’intero corpo della polizia locale e del comandante, i ‘zozzoni’ saranno stanati e sanzionati”. Così l’assessore all’ambiente Mirella Letizia.

“Stiamo lavorando alla possibilitàdi individuare una squadra di volontari con funzioni di agenti accertatori, vere e proprie sentinelle del nostro territorio. Nei giorni scorsi i lavoratori della Balestrieri Appalti hanno fatto un lavoro importante, uno sforzo intenso per recuperare le difficoltà degli scorsi mesiche hanno portato alla risoluzione anticipata del contratto con la vecchia ditta. I risultati si sono visti, ma il venerdì, nel giorno del conferimento della frazione indifferenziata, i rifiuti prodotti sono ancora tanti. Dobbiamo lavorare tutti insieme per ridurre la frazione indifferenziata e dare segnali concreti che la rivoluzione è partita. Vogliamo raggiungere una percentuale di Raccolta differenziata importante, per dimostrare di essere una comunità che ama l’ambiente ed il proprio territorio. Su ogni busta lasciata a terra perché conferita in sacchi neri non trasparentiè stato apposto, da parte degli operatori, bollino al fine di segnalare l’errore in maniera evidente”.

Print Friendly, PDF & Email

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 61995 posts and counting.See all posts by admin

error: Contenuto Protetto!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: