Parete. Zio Frank va in pensione

Dopo vent’anni di attività Franco, conosciuto da tutti come zioFrankie, Frankie o Frank, va in pensione. I DPCM e le ordinanze regionali lo avevano costretto a chiudere per via dell’emergenza coronavirus. Con l’inizio della fase 2 e della lenta ripresa della movida, il bar dei ‘cicchetti’ ha deciso di non riaprire: saracinesca abbassata per un lungo e meritato riposo.

A dare l’annuncio della ‘non riapertura’ è stato lo stesso Frankie tramite i social network con un post.

“Abbiamo aspettato un po’ di tempo prima di pubblicare questo post. Ci avete scritto in tanti chiedendoci quando avremmo riaperto, se avremmo riaperto. La risposta è no: Zio Frank non riaprirà più. Dopo più di venti anni di attività abbiamo deciso di abbassare le saracinesche e prenderci il dovuto e meritato riposo. Non dimenticheremo le persone che abbiamo “cresciuto” in tutto questo tempo. Non smettete di crederci, perché qualcosa potrebbe ancora succedere. Grazie per tutto quello che avete fatto per noi, sono stati anni fantastici. Vi abbraccio forte. Franco”.

Print Friendly, PDF & Email

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 62329 posts and counting.See all posts by admin

error: Contenuto Protetto!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: