Fase 2 Campania, Castiello: “Divieto isole a diportisti è accanimento”

“Vietare ai diportisti campani l’accesso alle isole di Capri, Ischia e Procida sembra piu’ una posizione da accanimento terapeutico che non una scelta dettata dal buonsenso”. Così il deputato della Lega Pina Castiello.

“De Luca e il Governo – prosegue Castiello – in particolare il ministro Boccia, evidentemente non sanno che queste isole non possono prescindere dal diportismo: la loro esclusione dal circuito degli approdi, dagli yacht alle barche a vela, significa negare introiti fondamentali che, al contrario – fermo restando l’esigenza di sicurezza da garantire protocolli alla mano – potrebbero rilanciare una economia messa a durissima prova dall’emergenza Covid 19”.

“Mi auguro – conclude il deputato della Lega – che il presidente De Luca ed il governo centrale, campioni del ritardo e del pasticcio, vogliano ascoltare il grido di aiuto dei diportisti e della filiera produttiva collegata”.

(ANSA)

Print Friendly, PDF & Email

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 60897 posts and counting.See all posts by admin

error: Contenuto Protetto!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: