5 operatori 118 positivi al coronavirus nel Casertano

“Ho formalizzato in queste ore ai vertici dell’Asl di Caserta la richiesta di trasferimento temporaneo del personale 118 del Saut di Caiazzo in un altro stabile aziendale o comunale”. Lo rende noto Paolo Ficco, presidente nazionale del Saues, sindacato autonomo urgenza emergenza sanitaria, in relazione alla notizia del contagio di cinque operatori sanitari  di stanza nello stabile di via Caduti sul lavoro a Caiazzo, edificio nel quale operano tra gli altri anche gli operatori del locale Saut.

“Tutti gli operatori sanitari di quello stabile sono stati sottoposti o si stanno sottoponendo al tampone nasofaringeo – fa sapere Ficco – , ma è chiaro che vanno comunque messe in campo misure ad horas,  a tutela del personale sanitario e dei cittadini, a partire dal trasferimento del personale 118 già particolarmente carente nel Casertano. Confido in una soluzione in tempi davvero rapidi”.

Print Friendly, PDF & Email

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 61062 posts and counting.See all posts by admin

error: Contenuto Protetto!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: