Aversa. Richiama clienti della banca, sindaco Golia rischia l’aggressione

Era all’esterno dll’Unicredit in piazza Vittorio Emanuele III ad Aversa, per far rispettare le misure di distanza come preve il DPCM ma ha rischiato di essere aggredito. E’ successo quest’oggi al sindaco Alfonso Golia.

Il primo cittadino, come ogni giorno, è di pattuglia con gli agenti della Municipale quando è intervenuto per l’eccessiva presenza di persone all’istituto di credito. ISecondo le testimonianze dei presenti, il sindaco ha invitato le persone a rispettare quelle che sono le distanze di sicurzza quando uno dei clienti si sarebbe ribellato e inveendo nei confronti del primo cittadino tentando anche un’aggressione fisica. Fortunatamente l’uomo è stato fermato dalla guardia giurata.


“La notizia di una tentata aggressione ai danni del Sindaco Golia, nonostante le posizioni politiche diametralmente opposte, mi spinge a condannare simili gesti e ad esprimere piena solidarietà ad Alfonso. Mi rendo conto che, purtroppo, in questo periodo gli animi delle persone sono alterati a causa di questa situazione surreale che si sta vivendo ma, un invito rivolto a chi era fuori a quella banca per mantenere la giusta distanza interpersonale, sicuramente era stato fatto per tutelare principalmente la loro salute e, “rispondere” in modo scomposto non è stata la scelta giusta. Mi auguro che atti del genere non si ripetano più”. Così il consigliere comunale di minoranza Gianluca Golia.


“Il Sindaco Tatone Antonio e tutti i consiglieri comunali esprimono piena solidarietà al Sindaco Alfonso Golia per l’aggressione verbale ricevuta. Atti di prepotente arroganza e di violenza gratuita nei confronti dei singoli cittadini, dei beni comuni e delle Istituzioni, non possono trovare alcuna giustificazione di sorta e non devono essere tollerati in alcun modo”. Questo è il messaggio da parte dell’Amministrazione Comunale di Casaluce.

Print Friendly, PDF & Email

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 60720 posts and counting.See all posts by admin

error: Contenuto Protetto!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: