Cesa. Limitazioni orari supermercati, minoranza: “Guida revochi ordinanza”

“Dopo l’appello rivolto dal governatore Vincenzo De Luca ai primi cittadini a revocare le ordinanze ‘al fine di garantire ai cittadini di accedere con continuità a detti servizi essenziali e di evitare assembramenti e file nei pressi e all’interno degli esercizi medesimi’ e l’autorevole intervento del Prefetto di Caserta che, con grande garbo istituzionale, li ha invitati a rivedere tali ordinanze, qualche primo cittadino, di fronte al verificarsi dei problemi ipotizzati da Ruberto, ha fatto pubblicamente un passo indietro, lanciando anche accuse non troppo velate ai colleghi. Ci auguriamo che anche il primo cittadino di Cesa accolga tale invito e revochi un’ordinanza che, a nostro avviso, oltre a non portare benefici, avrà l’effetto di creare confusione, assembramenti e qualche spostamento ‘necessario’ nei paesi confinanti. Occorre responsabilità”. E’ quanto chiedono i consiglieri comunali di minoranza Ernesto Ferrante, Raffaele Bencivenga, Amelia Bortone, Carmine Alma e Luigi De Angelis.

“Le limitazioni introdotte dai decreti del governo centrale e dalle ordinanze del presidente della Regione Campania, sono già tante e più che sufficienti. Ribadiamo e rinnoviamo l’invito ad evitare dannose sovrapposizioni a livello comunale con sconfinamenti di competenze, come la ‘predisposizione di adeguati controlli affinché i cittadini non escano dal territorio comunale, con pattugliamenti della polizia locale, della stazione dei carabinieri e della polizia di Stato’. Cosa che spetta a Prefetto e Questore”.

Print Friendly, PDF & Email

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 60886 posts and counting.See all posts by admin

error: Contenuto Protetto!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: