Carinaro. Coronavirus, riunione del C.O.C. in videoconferenza

“ncora una buona notizia: nessun nuovo contagio a Carinaro. Il numero dei contagiati nel nostro paese, quindi, resta fermo a due. Anche questa stamattina , come ormai si protrae dall’inizio dell’emergenza, si è riunito il C.O.C. e gli amministratori comunali in videoconferenza per fare il punto della situazione e per promuovere nuove iniziative che possano contribuire a soddisfare le esigenze e a soccombere alle difficoltà dei cittadini che stanno affrontando questi momenti complicati e concitati. Si è deciso di istituire un fondo per le donazioni liberali a sostegno delle misure necessarie per l’assistenza ai cittadini Carinaresi”. Lo fa sapere l’Amministrazione Comunale di Carinaro.

“Inoltre abbiamo deciso di elargire dei buoni spesa, attingendo sia dalle risorse comunali che da altri capitoli ma sempre nel rispetto dei limiti degli stanziamenti di bilancio, che possano essere destinati all’acquisto di beni di prima necessità nelle attività commerciali di Carinaro così da creare un’economia circolare. Dalla settimana prossima, inoltre, attiveremo il servizio della consegna a domicilio di libri in dotazione della biblioteca comunale per tutti quelli che in questi momenti sentono la necessità di allontanarsi mentalmente per qualche momento dalla triste e oscura realtà che ci sta circondando. Come promesso, cercheremo di non lasciare nessuno da solo! E’ fondamentale rispettare le regole e vi esortiamo a restare a casa il più possibile, ricordandovi dei servizi già attivati pr l’Emergenza Covid – 19: Consegna spesa a domicilio; Servizio di supporto psicologico telefonico; Servizio a domicilio di consegna medicina; Supporto dei medici di base; Numero dedicato per l’emergenza Coronavirus a cui i cittadini possono rivolgersi telefonando al numero 3397390703”.

“Un sentito ringraziamento alla Polizia Municipale di Carinaro e alla Protezione Civile che con grande rigore effettuano quotidianamente controlli a tappetto su tutto il territorio senza sosta;estendo, inoltre, i ringraziamenti a tutti i dipendenti e Lsu, che tutti i giorni instancabilmente e senza nessun timore si mettono a servizio dei nostri concittadini, inoltre, in modo particolare, oggi ringraziamo l’ufficio Suap per le centinaia di verifiche effettuate in capo alle aziende del nostro consorzio Asi per il rispetto della sanificazione degli ambienti di lavoro e della consegna dei Dpi ai propri dipendenti. Ringraziamo tutti i cittadini per i sacrifici necessari di questi giorni e per la proficua collaborazione riscontrata. Dobbiamo ancora tenere duro ma ce la faremo…tutti insieme. Al contempo ringraziamo tutti i commercianti e gestori di locali che correttamente e coerentemente stanno rispettando le prescrizioni delle normative”.

Print Friendly, PDF & Email

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 60720 posts and counting.See all posts by admin

error: Contenuto Protetto!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: