Sant’Arpino. Coronavirus, il report del sindaco Dell’Aversana

“I casi di tamponi positiv restano sempre 4 se consideriamo anche il nostro concittadino che vive a Gricignano. Tutti e quattro raggiunti telefonicamente da me, sono in buone condizioni di salute. I primi due hanno ormai finito la quarantena e stanno in attesa dei tamponi di conferma. Speriamo che non ci siano altri positivi, anche se siamo in attesa di altre risposte ed anche di altri tamponi da fare”. Lo dice il sindaco Giuseppe Dell’Aversana.

“Il problema che abbiamo sono la lentezza dell’ASL nel fare i tamponi. Un problema grave. Fra la richiesta del medico di base e l’intervento del 118 per fare il tampone al paziente passano diversi giorni, a volte settimane. Altrettanto per avere le risposte. Una situazione insostenibile perché crea notevoli difficoltà sanitarie ma anche psicologiche a chi attende per avere il tampone ed a chi attende per avere la risposta al tampone già fatto. Il problema è diffuso in tutto l’agro aversano e per questo motivo i sindaci di tutto l’agro hanno inoltrato stamani una nota al direttore generale dell’ASL ed al presidente De Luca per avere una maggiore velocità nell’esecuzione dei tamponi, evitando attese snervanti e dannose per tutti. Inoltre potenziare i tamponi con l’esecuzione del prelievo a molti cittadini consentirebbe di identificare anche gli asintomatici ed interrompere la catena di contagi, in quanto spesso gli asintomatici possono contribuire a diffondere il virus. Invito sempre tutti voi ad uscire pochissimo da casa, solo per motivi di salute o di lavoro. Fate la spesa intelligente con la telefonata. Rispettate le regole igieniche. Il virus possiamo sconfiggerlo solo con l’interruzione della catena di contagio”.

Print Friendly, PDF & Email

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 64737 posts and counting.See all posts by admin

error: Contenuto Protetto!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: