Coronavirus, potrebbe slittare riaperture scuole casertane

Il calendario delle sanificazioni nelle scuole, emesso dall’ASL Caserta, in merito al coronavirus potrebbe stravolgere il rientro a scuole degli studenti.

Gli interventi, come si evince nell’elenco, non verranno completati entro domenica quindi sarà necessario uno slittamento della riapertura degli edifici scolastici di altri due giorni.

Per quanto riguarda Aversa, è intervenuto il sindaco Alfonso Golia annunciando ufficialmente il prolugamento della chiusura degli edifici scolastici (LEGGI QUI). Per gli altri comuni dell’Agro Aversano e Casertano ove gli interventi sono previsti per il 2 – 3 marzo, saranno eventualmente i sindaci a comunicare eventuali chiarimenti tramite ordinanze sindacali.

Anche il sindaco di Santa Maria a Vico, Andrea Pirozzi, ha fatto slittare la riapetura delle scuole con una nota stampa:

“Voglio rassicurare i cittadini in merito alla problematica Covid-19: stiamo monitorando attentamente la situazione attuando in maniera puntuale quanto disposto dagli organi sanitari competenti. Su ordinanza della Regione Campania, è stata disposta la chiusura delle scuole per tre giorni, di concerto con l’ASL, al fine di sanificare tutti gli edifici scolastici. Per questo motivo abbiamo deciso di prorogare la chiusura delle scuole fino a martedì 3 marzo. La disinfezione sarà effettuata nella giornata di sabato anche in tutti gli uffici comunali”. Così il sindaco di Santa Maria a Vico, Andrea Pirozzi, in una nota stampa.

“In più, sempre in mattinata odierna, con apposito decreto ho costituito un ufficio di coordinamento di tutte le attività inerenti il contrasto alla diffusione del Covid-19, cui tutti i cittadini si possono rivolgere per segnalazioni e/o informazioni. L’ufficio, coordinato dalla dott.ssa Claudia Filomena Iollo, segretario generale del comune, è composto dal dirigente della protezione civile ing. Valentino Ferrara; dal dirigente dell’ambiente ing. Roberto Cuzzilla e dal comandante della polizia municipale dott. Vincenzo Piscitelli. Invito i cittadini a stare tranquilli e a svolgere le normali attività quotidiane senza preoccupazione; consapevoli che attraverso continui contatti con gli organi competenti seguiremo attentamente la questione e provvederemo ad aggiornarvi costantemente in ordine all’adozione dei provvedimenti che si riterranno necessari”.

Print Friendly, PDF & Email

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 58895 posts and counting.See all posts by admin

error: Contenuto Protetto!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: