(VIDEO) Calcio a 5. Fuorigrotta approda alle Final 4

Vola il Futsal Fuorigrotta. Sette meraviglie contro l’Atletico Cassano per l’approdo in Final Four del 13 e 14 marzo (sede da stabilire). Una manifestazione dall’assoluto rilievo, una pagina di storia del futsal tricolore da scrivere, in cui sarà presente il club del patron Perugino insieme anche al Real San Giuseppe (l’altro team campano, capolista del girone B). Una qualificazione meritata in virtù del successo strabiliante ai danni dei pugliesi, nonostante il vantaggio ospite siglato da Fred. Una mera illusione tuttavia, Milucci-De Simone e 2-1 al duplice fischio. Nella seconda frazione Jorginho, Eric, due volte Turmena ed Arillo per l’apoteosi al PalaCercola, utile solo alle statistiche il conclusivo 7-2 di Alemao.

HIGHLIGHTS

PRIMO TEMPO – Prima doppia chance con Grasso e Perugino, sfera sul fondo in entrambe le occasioni. Fred risponde al volo sull’altro fronte e ad 1’15 ” fa 0-1 in transizione. Il Fuorigrotta prova a cambiare così subito marcia con il Carucha e Turmena, Alemao sfiora il raddoppio. Puntata di Arillo neutralizzata da Dibenedetto, ma è il preludio al pari: a 10’53” taglio splendido di Milucci e l’assist al bacio del centrale argentino per l’1-1. Sempre il 27 pugliese si fa vedere dalle parti della difesa di Oliva, il contrattacco solitario di De Simone vale il 2-1 con un gioiello incastonato sotto l’incrocio dei pali (11’54”). Su rilancio di Ganho tentativo anche del laterale numero 17. Asse Eric-Arillo, il 9 si divora il tris. Ultimo lampo di Sviercoski, tiro oltre la traversa e compagini negli spogliatoi sul 2-1.

SECONDO TEMPO – Ripresa ed immediatamente Eric solo dinanzi al portiere non va a bersaglio, Perri pericoloso ma Ganho vigile. L’ex Sandro Abate rimedia con l’imbucata per Jorginho a 2’37”, un cioccolatino che l’ex Aniene scarta per il 3-1. L’estremo difensore biancoazzurro vola sul destro di Alemao, poi è superlativo sulla seconda conclusione dello stesso. Il bonus falli esaurito non frena il collettivo guidato da Oliva: a 9’29” recupero di forza dell’ex Feldi e firma di Eric, servito da due passi. Passa un minuto e Turmena realizza il 5-1 dal dischetto (10’26”). Parilla lancia così Sviercoski come quinto uomo e la sesta scorrettezza (molto dubbia) di Grasso manda Juan Cruz Perri in lunetta, il numero uno partenopeo con un colpo di reni inchioda il punteggio. Goal sbagliato, goal subito e 6-1 di Luis con un colpo da biliardo a 12’27”. Alemao accenna una replica, a 15’23” però Arillo chiude la contesa con il 7-1. Proprio il 27 del Cassano insacca il 7-2 a 16’34”, il risultato definitivo che fa scattare la festa per l’accesso alla Final Four di coppa Italia di A2 (13-14 marzo).

Il capitano Nando Perugino elogia i compagni e brinda al tragurdo storico: “Avevamo la fame giusta per conquistare la Final Four e si è visto in campo. Abbiamo giocato contro una grande squadra, ma oggi siamo stati tutti eccellenti”.

Interviste video
Intervista video coach Oliva

FUTSAL FUORIGROTTA-ATLETICO CASSANO 7-2 (2-1 p.t.)

Futsal Fuorigrotta: 1 Caio, 4 Grasso, 6 Perugino (C), 8 Imparato, 9 Arillo, 10 De Simone, 12 Ganho, 17 Turmena, 19 Eric, 20 Milucci, 22 Jorginho, 77 Rodriguez. All. Oliva. Atletico Cassano: 1 Dibenedetto, 2 Tatulli, 5 Rella, 8 Sviercoski, 10 Cutrignelli, 11 Perri, 13 Manzalli, 14 D’Ambrosio, 16 Fred, 17 Tiago, 26 Veneziani, 27 Alemao. All. Parrilla

MARCATORI: 1’15” p.t. Fred (AC), 10’53” Milucci (F), 11’54” De Simone (F), 2’37” s.t. Jorginho (F), 9’29” Eric (F), 10’26” rig., 12’27” Turmena (F), 15’23” Arillo (F), 16’34” Alemao (AC)

ARBITRI: Michele Desogus (Cagliari), Gianluca Gentile (Roma 1) CRONO: Pasquale Crocifoglio (Napoli)

NOTE: 11’13” Perri sbaglia tiro libero (AC). Amm.: Imparato (F), Eric (F), Jorginho (F), Arillo (F), Tiago (A. Esp.: ; Falli: 4-2 p.t. / 6-3 s.t. ; Spettatori: 300 circa

Print Friendly, PDF & Email

Commenta

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 56754 posts and counting.See all posts by admin

error: Contenuto Protetto!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: