Lago di rifiuti a San Felice a Cancello, Zinzi: “Giunta dia risposte alla preoccupazione dei cittadini”

La III Commissione speciale ‘Terra dei Fuochi, bonifiche ed ecomafie’ del Consiglio regionale della Campania, presieduta dal consigliere Gianpiero Zinzi, si è riunita oggi in tarda mattinata per fare il punto sulla “Problematica ex ‘Cava Giglio’ ubicata nel Comune di San Felice a Cancello (CE)”.

All’audizione, presieduta dal consigliere regionale Gianpiero Zinzi, hanno partecipato la segretaria Maria Muscarà; il sindaco di San Felice a Cancello, Giovanni Ferrara, il consigliere comunale di San Felice, Gianluigi Carfora; l’ex sindaco di San Felice, Emilio Nuzzo; il segretario del Comitato Ambiente Vigliotti – Tavernole, Antonio Vigliotti; il delegato per la Sma Campania, Generoso Marrandino; la responsabile P.O.  della Giunta regionale, Rita Mele e uno dei proprietari dell’area.

La riunione fa seguito al clamore suscitato dal ritrovamento di rifiuti all’interno di un invaso artificiale in località Tavernole. Il sito è attualmente sotto sequestro da parte della Procura della Repubblica. 

“Con sollecitudine – ha dichiarato il Presidente Zinzi – abbiamo accolto la richiesta avanzata dal Comune di San Felice a Cancello di riunire attorno ad un tavolo i principali attori di una situazione che ha assunto i contorni dell’emergenza e che, comprensibilmente, desta anche preoccupazione nei cittadini. Nel corso della riunione di oggi abbiamo accolto con favore la disponibilità del Genio civile ad approfondire la questione ed individuare una soluzione tecnica. A questa audizione ne faranno seguito altre, a breve distanza l’una dall’altra, proprio per ricostruire il quadro delle competenze e delle forze in campo da attivare”. 

Print Friendly, PDF & Email

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 59064 posts and counting.See all posts by admin

error: Contenuto Protetto!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: