Aversa. Mof, operatori organizzano corteo di protesta

“Intendiamo comunicare alla ‘cittadinanza tutta’, che per il giorno “25 gennaio 2020”, abbiamo organizzato un corteo spontaneo di protesta’, perché esasperati da un ingiustificato ritardo di “106 giorni”, in cui l’attuale Amministrazione, a fronte di un problema urgente e vitale, come la ‘riapertura del M.O.F.’, dorme sonni beati”. Così in un post social Mimmo Margarita, uno degli operatori del mercato ortofrutticolo.

“Sig. Sindaco, le portiamo a lei tutte le scadenze economiche, a cui non possiamo più far fronte? Ricordiamo a tutti, che la chiusura del M.O.F., è stata causata da responsabilità addebitate “unicamente” all’ente gestore (il Comune di Aversa). Al suddetto “corteo spontaneo”, in segno di solidarietà, è gradita la presenza dei cittadini aversani, che condividono il dramma di tutti gli operatori del M.O.F.”.


AGGIORNAMENTO 24.1.20 – ORE 14

“Gli Operatori tutti del locale “Mercato ortofrutticolo” della città di Aversa, informano la cittadinanza tutta, che il “Corteo pacifico” di tutti gli operatori del M.o.f., unitamente alle proprie famiglie, previsto per la giornata di domani (25.01.20), è stato annullato, dalle FF. dell’ordine, per motivi di ordine pubblico.Verrà perciò rinviato a data da destinarsi”.

Print Friendly, PDF & Email

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 58620 posts and counting.See all posts by admin

error: Contenuto Protetto!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: